Alitalia: Salvini, deve restare italiana

Se partner privati seri meglio, ma non permetteremo spezzatino

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - Alitalia deve restare italiana? "Sì".
    Così risponde il vicepremier Matteo Salvini che, a chi lo interpella alla Camera, dice di essere d'accordo con il ministro Danilo Toninelli. "Sul futuro penso che ci siano tutti i margini perché la compagnia possa tornare a guadagnare. Poi se ci sono partner privati seri, tanto meglio. L'unica cosa che non permetteremo sarà lo spezzatino". Quindi stranieri non sopra il 49%? "Non mi impicco a dei numeri, però ci vuole una pianificazione che metta al centro l'Italia".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA