Spente macchine, Alfie vivo dopo 9 ore

Da genitori respirazione bocca a bocca per tutta la notte

(ANSA) - ROMA, 24 APR - Il piccolo Alfie sarebbe ancora vivo a 9 ore dal distacco del respiratore, avvenuto ieri sera alle 22.30 ora inglese. Lo confermerebbero fonti vicine alla famiglia. Le stesse fonti rendono noto che i genitori del piccolo gli avrebbero praticato la respirazione bocca a bocca per tutta la notte, non potendo più il bambino ricevere ossigeno dalle macchine. Sarebbero, secondo quanto si apprende, ancora in corso i contatti diplomatici con l'obiettivo di riattaccare in extremis il respiratore al piccolo Alfie.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA