M5S, Stato-mafia obbliga Lega a decidere

Con sentenza e parole Cav, cadono ipotesi dialogo con azzurri

(ANSA) - ROMA, 20 APR - I vertici del Movimento 5 Stelle, a quanto apprende l'ANSA, in queste ore restano in attesa della prossima mossa di Matteo Salvini. La sentenza sulla trattativa Stato-mafia, si sottolinea, obbliga il leader della Lega a prendere una decisione. E comunque la sentenza di Palermo, assieme alle dichiarazione di oggi di Silvio Berlusconi, per i vertici del Movimento mettono una pietra tombale su ogni ipotesi di interlocuzione con Forza Italia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA