Draghi, crescita Eurolandia robusta

Tasso disoccupazione a minimi da 2008. Preservare scambi liberi

(ANSA) - WASHINGTON, 20 APR - L'economia di Eurolandia e' cresciuta in modo ''robusto'': questa solida perfomance si e' tradotta in ''notevoli miglioramenti del mercato del lavoro. Il tasso di disoccupazione nell'area euro e' sceso ai minimi dal 2008''. Lo afferma il presidente della Bce, Mario Draghi, nel discorso depositato all'Imfc. Il momento positivo ''continuera'''. Ma un ampio grado di stimoli monetari resta necessario per sostenere l'inflazione. Il piano di acquisti - spiega - andra' avanti all'attuale velocita' di 30 miliardi fino alla fine di settembre 2018 e oltre se necessario.
    Secondo Draghi le condizioni del sistema bancario dell'area euro hanno continuato a migliorare. Ma nonostante gli ''sviluppi positivi alcune sfide strutturali continuano a pesare sulle prospettive di redditivita' delle banche''. Infine per Draghi occorre preservare scambi commerciali aperti e liberi: questo e' cruciale per la crescita globale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA