Nave ong minacciata da G.Costiera libica

'Vogliono che trasferiamo soccorsi su loro pattugliatore'

(ANSA) - ROMA, 15 MAR - Operazione di soccorso critica in acque internazionali da parte della nave della ong spagnola Proactiva Open arms, intervenuta in aiuto a 117 migranti finiti in mare. Lo fa sapere la stessa organizzazione in un tweet, spiegando che la loro imbarcazione è stata inseguita da un pattugliatore libico armato che minaccia di sparare se i soccorritori non trasferiscono donne e bambini salvati sulla loro nave. Si tratta, spiega il senatore Luigi Manconi, di "un gravissimo atto intimidatorio" che avviene in acque internazionali, a 73 miglia dalle coste libiche.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA