Jenin, Hamas annuncia morte di 'martire'

Media, un secondo giovane 'manca all'appello'

(ANSAmed) - TEL AVIV, 18 GEN - Nello scontro a fuoco avvenuto la scorsa notte a Jenin (Cisgiordania) è morto Ahmed al-Jarrar, 22 anni: lo rende noto Hamas in un comunicato in cui afferma che si tratta di un "martire delle Brigate Ezzedin al-Qassam" (il suo braccio armato) ed è anche un "martire figlio di un martire" perché suo padre Nasser al-Jarrar, ucciso dall'esercito israeliano nel 2002, era il comandante della sua ala militare a Jenin.
    La agenzia di stampa palestinese Maan aggiunge che a Jenin "manca all'appello" un altro giovane che la scorsa notte era con al-Jarrar. Potrebbe essere ancora sepolto nei detriti di tre edifici della famiglia al-Jarrar rasi al suolo dall'esercito.
    Nella notte l'esercito israeliano aveva annunciato di aver ucciso due palestinesi nello scontro a fuoco.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA