Starnone unico italiano in 100 libri NYT

Con 'Lacci' uscito in Usa per Europa Editions tradotto da Lahiri

(ANSA) - ROMA, 23 NOV - E' Domenico Starnone con 'Lacci', pubblicato negli Stati Uniti da Europa Editions e tradotto da Jhumpa Lahiri, l'unico autore italiano nella lista dei 100 libri più belli del 2017 pubblicata dal New York Times.
    "Abbiamo imparato entrambi che per vivere insieme dobbiamo dirci molto meno di quanto ci nascondiamo" scrive Starnone in questo racconto a tre voci sulle forze sotterranee che tengono in vita i matrimoni anche dopo l'amore. 'Lacci', uscito in Italia per Einaudi nel 2014, è stato venduto in 18 paesi e ha vinto il Premio The Bridge Book Award.
    Che cosa lasciamo, quando lasciamo qualcuno? Una casa, una famiglia, il passato, un'idea di futuro, la nostra peggiore fotografia impressa a fuoco negli occhi di chi abbiamo amato.
    Passiamo la vita a spaccare vasi e incollare cocci illudendoci di essere nuovi di zecca. E cerchiamo di non guardare troppo indietro, perché il tempo dei bilanci è un tempo vano, ridicolo e struggente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA