Rohani, annientate fondamenta Isis

'Atti diabolici gruppo terrorista finiti.Conseguenze rimarranno'

(ANSA) - TEHERAN, 21 NOV - Le fondamenta dell'Isis "sono state annientate": così il presidente iraniano Hassan Rohani in diretta tv.
    "Gli atti diabolici del gruppo terroristico sono finiti, le conseguenze rimarranno, ma le fondamenta e le basi sono state annientate", ha detto.
    In precedenza, il comandante delle forze al Quds, l'elite della Guardia iraniana, si era congratulato con l'ayatollah Ali Khamenei per la fine del 'governo' dell'Isis in Siria e Iraq.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA