Capo armi nucleari, mi opporrei a Trump

'Se ordinasse un attacco illegale'

(ANSA) - WASHINGTON, 19 NOV - Il generale dell'aviazione John Hyten, capo del comando strategico Usa (Stratcom), e' pronto a disobbedire al presidente Donald Trump se ordinasse un attacco nucleare "illegale". "Come capo dello Stratcom, io consiglio il presidente. Lui mi dira' cosa fare", ha spiegato alla platea di un forum sulla sicurezza a Nova Scotia, Canada. "E se - ha proseguito l'ufficiale, che supervisiona l'arsenale nucleare Usa - e' illegale, indovinate cosa accadra'? Diro', 'signor presidente, questo e' illegale'. E poi? Lui dira' 'cosa sarebbe legale?'. E troveremo delle opzioni, con un mix di capacita' di risposta a qualsiasi situazione. Questo e' il modo in cui funzionano le cose. Non e' complicato". Le sue parole arrivano pochi giorni dopo che il Senato, per la prima volta in oltre 40 anni, sull'onda delle minacce del presidente alla Corea del nord, ha discusso le prerogative nucleari del 'Commander in chief' in caso di conflitto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA