Pirozzi:priorità a Comuni con zona rossa

Sindaco Amatrice: "Invece noi siamo la civiltà dei 'clientes'"

(ANSA) - ROMA, 25 SET - "Domani parlerò col nuovo commissario perché sulla nuova zona urbana franca c'è un rischio. Anche se gli ho fatto modificare l'articolo 10, il nuovo articolo dice: 'Fino a copertura dei fondi che sono stati stanziati'. Io domani chiederò: 'E se non bastano i fondi?'". Così il sindaco di Amatrice (Rieti) Sergio Pirozzi intervenuto a Radio Radio, secondo un comunicato dell'emittente. "Nel caso in cui non basta la copertura è giusta una diminuzione in quota parte per tutti e 131 i comuni oppure potevano avere una clausola di salvaguardia quei 53 comuni che hanno le zone rosse? - ha detto Pirozzi - Con tutto il rispetto, Amatrice può essere equiparata come provvedimento fiscale ad Ascoli, a Rieti, a Macerata? Secondo me no. Deve essere equiparata a quei comuni che hanno avuto la distruzione. Basta una postilla: si salvaguardano prima i comuni che hanno la zona rossa, ed erano 53. Invece noi siamo la civiltà dei clientes".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA