Soru assolto da evasione fiscale

Cagliari, patron Tiscali condannato a 3 anni in primo grado

(ANSA) - CAGLIARI, 8 MAG - Renato Soru è stato assolto in appello dall'accusa di evasione fiscale. Il patron di Tiscali, presente in Tribunale a Cagliari alla lettura della sentenza, era stato condannato in primo grado a tre anni. La Corte presieduta da Claudio Gatti ha accolto in pieno la richiesta di assoluzione sollecitata dal sostituto procuratore generale Giancarlo Moi.
    Per tre capi d'imputazione Soru è stato assolto con la formula perché il fatto non costituisce reato, per altri due perché il fatto non sussiste. Per i giudici di secondo grado, l'evasione tributaria c'è stata, tanto che il patron di Tiscali ha chiuso il contenzioso fiscale pagando otre 7 milioni tra multe e interessi, ma si è trattato di errori e non c'era l'intenzione di evadere.
    "Questa sentenza ricostruisce i fatti con oggettività e senza pregiudizi, domani è un altro giorno", questa l'unico commento di Soru appena uscito dall'aula dopo l'assoluzione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA