Istat: calano nascite, -17 mila nel 2015

Aumentano bimbi coppie non sposate, quasi uno su tre

(ANSA) - ROMA, 28 NOV - Nel 2015 sono stati iscritti in anagrafe per nascita 485.780 bambini, quasi 17 mila in meno rispetto al 2014, a conferma della tendenza alla diminuzione della natalità (-91 mila nati sul 2008). Lo riferisce l'Istat.
    Il calo è attribuibile principalmente alle coppie di genitori entrambi italiani. I nati da questa tipologia di coppia scendono a 385.014 nel 2015 (oltre 95 mila in meno negli ultimi sette anni). I nati da genitori non coniugati (quasi 140 mila nel 2015) sono sempre in crescita e rappresentano il 28,7% del totale delle nascite superando il 31% al Centro-Nord, quasi 1 bimbo su 3. I nati all'interno del matrimonio continuano invece a diminuire sensibilmente: nel 2015 sono 346.169 (quasi -120 mila in soli 7 anni). Per il secondo anno consecutivo scende il numero di nati da coppie con almeno un genitore straniero: sono quasi 101 mila nel 2015, pari al 20,7% del totale dei nati a livello medio nazionale. Calano anche i nati da genitori entrambi stranieri: quasi 3 mila in meno rispetto al 2014).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA