Grillo, guardate faccia di chi è per Si

Tutta gente che non si deve avvicinare alla Costituzione

(ANSA) - FIRENZE, 9 AGO - "La Costituzione è stata fatta perché fosse capibile da tutti. E' inutile che io vi spieghi del referendum, non lo capirete, non lo capisco neppure io. Sono tutte belle parole per il sì e per il no. Voi dovete decidere con l'istinto primordiale che avete ancora, guardare le facce di chi vi dice di votare per il sì. E' tutta gente che non si deve avvicinare alla Costituzione". Lo ha detto Beppe Grillo, ieri sera a San Vincenzo (Livorno) in un intervento a sorpresa al fianco di Alessandro Di Battista in una tappa del suo tour in scooter per dire no alla riforma costituzionale.
    Grillo ha poi ricordato il suo sodalizio con Gian Roberto Casaleggio. "Non ci credeva nessuno che noi due, con un computerino, avremmo fondato il più grande movimento politico italiano". Infine, un appello a cittadini ed elettori: "Ognuno di voi deve diventare il politico di se stesso, il sindaco del proprio metro quadrato e amorevolmente proteggerlo. Ognuno di voi diventi il politico di se stesso".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA