Morte Ad Total, "negligenza aeroporto"

Lo affermano gli investigatori russi

(ANSA) - MOSCA, 21 OTT - Il Comitato investigativo russo sostiene che l'incidente all'aeroporto di Vnukovo in cui sono morti l'ad della Total, Christophe de Margerie, e i tre membri dell'equipaggio, sia dovuto a "negligenza criminale" da parte dei dirigenti dello scalo aeroportuale moscovita, "incapaci di coordinare appropriatamente il lavoro degli operatori". Lo sostiene il portavoce del Comitato, Vladimir Markin.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA