Obama invia altri 200 soldati in Iraq

Per sicurezza dell'ambasciata Usa e dell'aeroporto di Baghdad

(ANSA) - NEW YORK, 30 GIU - La Casa Bianca ha notificato al Congresso di aver disposto l'invio di 200 soldati in più per rafforzare la sicurezza dell'ambasciata Usa a Baghdad. "Alla luce della situazione della sicurezza a Baghdad, ho ordinato l'invio di ulteriori circa 200 soldati in Iraq per rinforzare la sicurezza all'ambasciata Usa, le sue strutture di sostegno e l'aeroporto internazionale di Baghdad", ha scritto il presidente Barack Obama nella lettera al Congresso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA