Open Miami, eliminato Murray

Il campione scozzese battuto agli ottavi dal bulgaro Dimitrov

(ANSA) - ROMA, 29 MAR - Sorpresa nella notte a Miami con l'uscita di Andy Murray nel terzo turno del "Miami Open", secondo Atp World Tour Masters 1000 stagionale dotato di un montepremi di 6.134.605 di dollari che si disputa sui campi in cemento di Key Biscayne, in Florida. A battere lo scozzese, numero due del seeding, è stato il bulgaro Grigor Dimitrov con il punteggio di 6-7(1) 6-4 6-3. Partita scialba per il campione scozzese, che ha giocato bene solo nella parte iniziale della gara, poi è venuto via via calando, lasciando campo libero al non irresistibile avversario che alla fine si è aggiudicato il match. Stasera in campo Novak Djokovic contro l'austriaco Dominic Thiem. Nole ha definito il suo avversario "un tennista molto completo". L'austriaco è tra i più in forma in questa fase della stagione, ha vinto già due titoli (Buenos Aires e Acapulco) e ha un bilancio di 24 vittorie e 5 sconfitte. Quello contro il numero uno del mondo sarà un test importante per verificarne le ambizioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA