Australian Open: Murray agli ottavi

Malore del coach della Ivanovic, che è suocero dello scozzese

(ANSA) - ROMA, 23 GEN - Dopo Stan Wawrinka, anche Andy Murray ha superato il 3/o turno degli Australian Open, sia pure cedendo per la prima volta un set. Il 28enne scozzese, numero 2 del mondo, ha battuto il portoghese Joao Sousa 6-2, 3-6, 6-2, 6-2.
    Subito dopo, ha saltato la conferenza stampa per andare ad informarsi sulle condizioni del suocero Nigel Sears, colto da malore mentre assisteva al match di Ana Ivanovic, di cui è l'allenatore.
    L'incontro è stato sospeso quando la serba era in vantaggio per 6-4, 1-0 su Madison Keys e Sears è stato trasportato in ospedale. Alla ripresa, dopo quasi un'ora, la statunitense ha rimontato e vinto per 4-6, 6-4, 6-4. Lo speaker ha rassicurato la folla informando che il coach di Ana stava bene e aveva chiesto che gli venisse portato un televisore per vedere il seguito del match.
    Tra i qualificati per gli ottavi di finale figura poi lo statunitense John Isner, che ha superato per 6-7, 7-6, 6-2, 6-4, lo spagnolo Feliciano Lopez mettendo a segno ben 44 ace.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA