SuperG Lenzerheide: vince la Huetter

Tutto rinviato per la Coppa di disciplina. Gut verso il titolo

Il supergigante di Coppa del mondo a Lenzerheide (Svizzera), penultimo della stagione, è stato vinto dall'austriaca Cornelia Huetter in 1'14"52, primo successo in carriera. Seconda l'elvetica Fabienne Suter in 1'14"62, terza l'altra austriaca Tamara Tippler in 1'14"87.

Solo 5/a, invece, la svizzera Lara Gut e dunque tutto rinviato all'ultimo superG per la Coppa di disciplina, dov'è sempre al comando l'assente per infortunio Lindsey Vonn con 420 punti contro i 401 dell'elvetica. In classifica generale, Gut ha fatto un altro passo avanti: con 1.302 punti ha un buon vantaggio sulla tedesca Viktoria Rebensburg, oggi in forte ritardo. Se Gut dopo la gara di domani avrà 300 punti di vantaggio sulla tedesca, la Coppa del mondo sarà matematicamente sua.

Per quanto riguarda l'Italia, la migliore è stata Johanna Schnarf, 6/a in 1'15"19. Poi ci sono Sofia Goggia, 8/a in 1'15"50; Francesca Marsaglia, 10/a in 1'15"63; Elena Curtoni, 12/a in 1'15"68; e Federica Brignone, 13/a in 1'15"80.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA