Nuoto: Paltrinieri, a Tokyo per triplete

Ora allenamenti in Australia per cambiare dimensione

(ANSA) - MILANO, 11 SET - Dopo l'oro Olimpico a Rio e il Mondiale vinto a Budapest sui 1500 metri, Gregorio Paltrinieri non ha la pancia piena e punta a nuovi obiettivi: "Alle Olimpiadi di Tokyo nel 2020 - ammette a margine della presentazione del suo libro "Il peso dell'acqua" al Mondadori Megastore di Milano - punto al triplete. Vincere i 1500 che restano la mia gara di punta ma far bene anche negli 800 e nella 10 chilometri in acque libere. Punto a vincere tutto, avversari permettendo". Ora Paltrinieri partirà per l'Australia dove si allenerà per i prossimi sei mesi con l'amico Mack Horton: "E' un modo per trovare nuovi stimoli, provare allenamenti diversi, cambiare dimensione. Al record mondiale non ci penso, non è un'ossessione, ma certamente vorrei abbassare i miei tempi e continuare a vincere".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA