Rousseff, Zika non comprometterà Giochi

La presidente del Brasile, ma tutta la popolazione ci aiuti

(ANSA) - ROMA, 13 FEB - "Il caso della Zika non comprometterà lo svolgimento delle Olimpiadi". Lo ha assicurato, secondo Agencia Brasil e alcuni siti brasiliani, la presidente della Repubblica Dilma Rousseff durante la visita di oggi alla favela Zeppelin, a Santa Cruz, nella zona ovest di Rio de Janeiro. L'evento faceva parte del programma della Giornata di mobilitazione nazionale "Zika Zero".
    "Da qui all'inizio dei Giochi (il 5 agosto, ndr) - ha aggiunto Rousseff - otterremo successi considerevoli con lo sterminio delle zanzare che portano il virus. Abbiamo bisogno dell'appoggio di tutti, ma è un impegno che prendiamo io, il sindaco e il governatore. Ci appelliamo al senso civico di ogni cittadino, uomini, donne e bambini, affinché ci aiutino".
    La presidente ha poi ammesso che Rio è una priorità nella lotta alla Zika proprio "per via delle Olimpiadi". "Ma quest'iniziativa - ha precisato - non dev'essere vista come un impegno nei confronti delle delegazioni straniere in arrivo, bensì, prima di tutto, verso i brasiliani".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA