Moto: Biaggi, "ora mi dedico ai giovani"

"Carriera da pilota è archiviata"

(ANSA) - ROMA, 24 NOV - "Non sto ripensando a tornare a correre. Ormai è archiviato. Le mie prospettive di vita sportiva sono legate a un team che seguo in prima persona, oltre ad esserne il proprietario. C'è l'anima e corpo di tutta quella che è stata la mia carriera sportiva. Ci sono persone che mi hanno aiutato nei successi che ho avuto negli ultimi anni. Tecnici validi con cui ho fatto una parte della mia carriera. Ho rimesso in moto un meccanismo che mi appaga molto sul piano romantico".
    Parola di Max Biaggi, pluricampione mondiale di motociclismo, che a margine dell'evento per i 20 anni dell'Associazione Andrea Tudisco spiega di volersi concentrare sulla carriera di proprietario di un team che offre la possibilità di emergere ai giovani. "Da' la possibilità a due ragazzi per anno di approdare al mondo del professionismo e cercare di diventare piloti - prosegue Biaggi - seguo attivamente questi ragazzi soprattutto sul ciò che e la gara, dando anche consigli tecnici".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA