Marquez 'del 2017 ricorderò solo errori'

Le cadute del talento di Cervera sono state 27

(ANSA) - ROMA, 21 NOV - Un Marc Marquez non perfetto ha vinto il Campionato del Mondo MotoGP 2017 e rinnovato l'appuntamento con la corona iridata della massima cilindrata per la quarta volta, la seconda di fila. Una stagione dove gli avversari hanno perso il confronto sul lungo periodo e il numero 93 Repsol Honda si è trovato, alla fine, immerso nel duello con Andrea Dovizioso (Ducati Team). Lo spagnolo ha vinto la sfida ma perso nel numero di vittorie, sei contro sette. Alla fine a parlare è stata la classifica iridata comandata da Marquez che, anche nell'ultima gara, ha però commesso un errore, forse significativo per la vittoria finale se non fosse stato per l'uscita prematura dai giochi del rivale. "Dopo essere stato campione una volta ti senti invincibile", afferma Marquez. "Ma non è così e forse è il mio personaggio. So che il prossimo anno ricorderò solo gli errori del 2017. Questo inverno cercherò di capire dove ho sbagliato per non commettere le stesse imperfezioni nel 2018".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA