Mugello, rinnovata licenza, anche per F1

La pista toscana già nel 2012 ospitò i test del circus

(ANSA) - SCARPERIA (FIRENZE), 09 MAR - La Fia ha rinnovato l'omologazione internazionale e la conseguente attribuzione della licenza di grado 1 all'autodromo del Mugello, che consente lo svolgimento di qualsiasi tipo di gare automobilistiche, comprese dunque quelle di F1. Il delegato della federazione Roland Bruynseraede, insieme all'ad di Mugello Circuit Paolo Poli ha visitato la struttura mostrando particolare soddisfazione per i lavori effettuati negli ultimi anni che hanno aumentato la sicurezza attiva e passiva in pista. Per il momento pare che il patron della classe regina Ecclestone non sia intenzionato a assegnare un Gp alla pista toscana, anche se il circuito del Mugello non è nuovo a ospitare vetture della massima serie. Nel 2012 qui si svolse l'unica sessione di test a campionato in corso. L'apprezzamento per il nastro d'asfalto fu unanime. L'ex pilota della Red Bull Mark Webber al termine delle prove addirittura twittò: "Meglio 10 giri sull'asciutto al Mugello che 1.000 intorno alla pista di Abu Dhabi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA