Coronavirus: Messi e squadre Barça valutano taglio stipendi

Misura riguarda pure formazioni calcio donne, basket, pallamano

(ANSA) - ROMA, 25 MAR - I capitani delle sei squadre sportive professionistiche del Barcellona stanno esaminando la proposta del club di una riduzione significativa dello stipendio di tutti i giocatori per il periodo della pandemia. Secondo quanto riferisce la versione online del quotidiano sportivo As, prima di dare al club una risposta, i capitani delle formazioni di calcio (Messi), calcio femminile (Vicky Losada), basket (Tomic), pallamano (Víctor Tomás), futsal (Sergio Lozano) e hockey su pista (Aitor Egurrola) hanno anche sentito il parere dei compagni . Nei giorni scorsi Messi e i suoi compagni della squadra di calcio avevano espresso la loro disponibilità al taglio degli stipendi.
    La percentuale di riduzione avanzata dal club secondo As è significativa, ma non è stata resa nota. Ora i giocatori stanno discutendo se accettarla.
    Il Barça aveva previsto una spesa di 507 milioni di euro in stipendi nella stagione 2019-2020, il 3% in meno rispetto all'anno precedente. Ma ora il club presieduto da Josep Maria Bartomeu deve in qualche modo contenere l'impatto economico dovuto al calo delle entrate a causa della pandemia. Il club prevedeva entrate per 374 milioni di euro nel campo commerciale, una cifra che non sarà raggiungibile. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie