De Ligt: 'Chiellini mi insegna a giocare con la testa'

Difensore della Juventus: "Sono giovane e impulsivo, voglio vincere tutti i duelli"

"Sono giovane e impulsivo, voglio vincere tutti i duelli: da Chiellini sto imparando che a volte è meglio giocare con la testa". Matthijs de Ligt racconta i primi mesi alla Juventus e il rapporto con Chiellini e Bonucci, compagni di squadra nell'avventura italiana. "È molto bello giocare anche in questo modo, usando la testa - dice il centrale dopo la vittoria per 2-1 con il Parma -. Sto imparando tanto anche da Bonucci, hanno tanta esperienza. Differenze tra Eredivisie e Serie A? Soprattutto per le squadre di bassa classifica: in Olanda le top four sono forti ma credo che le squadre di bassa classifica siano molto migliori qui"..   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie