Capotondi, in Lega Pro c'è più ordine

Vicepresidente: "Tutto il sistema meno appetibile dai furbetti"

(ANSA) - FIRENZE, 18 NOV - "Lo scorso anno non è stato semplice, quest'anno c'è maggior ordine. Il lavoro sulle norme è stato fatto, la Lega Pro e tutto il sistema calcistico italiano credo siano lontani dall'appetibilità dei furbetti e delle persone che non vogliono fare il bene di questo sport". Lo ha detto il vicepresidente della Lega Pro Cristiana Capotondi, a margine del dibattito dal titolo 'Calcio, un gioco da ragazze', organizzato dalla Lega Pro, in collaborazione con CalcioCity. Sul ruolo di vicepresidente Capotondi si è detta "contenta di aver avuto questa opportunità. La Lega Pro è una scuola straordinaria: è un impegno a titolo gratuito che mi prende pienamente, come se fosse il mio lavoro. Ho una grande passione", stare dentro a questo movimento "è un regalo prezioso".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA