Doping: Sun Yang al Tas il 15 novembre

Udienza sarà pubblica: non accadeva da 20 anni

(ANSA) - ROMA, 14 OTT - Il 15 novembre a Montreux il nuotatore cinese Sun Yang dovrà comparire di fronte al Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS), per rispondere delle accuse di doping. Sun Yang è accusato di aver violato le regole antidoping e di aver distrutto dei campioni del suo sangue prima di un controllo, prima dei Mondiali, e che aveva portato al ricorso della Wada.
    La novità è che per la prima volta in 20 anni, il caso sarà discusso a porte aperte: il TAS ha infatti fatto sapere che l'udienza "è destinata a trasmettere in streaming, tutto o in parte, l'audizione sul sito web". Sun Yang, che rischia di 'saltare' i Giochi di Tokyo per squalifica, ha commentato sul Sina Weibo, il più grande portale di informazione in Cina.: "Non vedo l'ora di dimostrare la mia innocenza di fronte al mondo".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA