Europa League: Fonseca, è mini-Champions

"Servirà la Roma migliore per passare il turno"

 "L'Europa League si sta trasformando in una mini Champions League, ci sono squadre di ottimo livello: a noi e' capitato un girone nel quale dovremo esprimerci al meglio": e' la reazione di Paulo Fonseca, tecnico della Roma, al sorteggio Uefa", ha dichiarato il tecnico. "Ma noi siamo consapevoli della nostra forza e vogliamo passare il turno", aggiunge il tecnico portoghese, prima di passare in rassegna le avversarie. "La Bundesliga è un grande campionato, il Borussia si è classificato al quinto posto e ha avuto la terza miglior difesa. Il suo allenatore ha vinto per due volte il campionato austriaco. Nella scorsa Europa League hanno ottenuto sei vittorie su sei". A Istanbul, i giallorossi ritroveranno l'ex squadra di Under, il Basaksehir "che ha sfiorato il titolo in Turchia. Ha avuto la miglior difesa. Ha giocatori di grande esperienza come Arda Turan e Robinho. È una squadra temibile".
    Infine l'incognita austriaca del Wolfsberg: "Non la conosciamo molto bene e per questo dovremo studiarla attentamente".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA