Champions:anche Eca si divide su riforma

7 club spagnoli contro riforma, con l'eccezione di Barca e Real

(ANSA) - ROMA, 6 GIU - Anche l'Eca, l'associazione dei top club europei guidata da Andrea Agnelli, si spacca sul progetto di SuperChampions stilato con l'Uefa, e al centro di una riunione a Malta convocata dal presidente juventino. Sette dei nove club spagnoli che fanno parte dell'Eca - tutti tranne Real e Barcellona - hanno infatti firmato una lettera inviata al segretario generale dell'associazione, Michele Centenaro, nella quale la SuperChampions e' definita "la maggior minaccia della storia" per il calcio europeo. A firmare la protesta sono Athletic Bilbao, Atletico Madrid, Siviglia, Real Sociedad, Valencia, Villareal e Malaga. I club criticano i vertici dell'Eca per la scarsa 'trasparenza' nel gestire la vicenda: "Le trattative sono state condotte da pochi in nome di tutti, e dunque non ci sentiamo più rappresentati dall'Esecutivo".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA