Albertini, De Rossi simbolo

Bandiere spariscono,valutazioni club solo tecniche e non emotive

(ANSA) - MILANO, 16 MAG - "A Daniele De Rossi consiglio di fare un'esperienza all'estero come ho fatto io. Lo arricchirebbe molto, gli garantirebbe di avere altre visioni per perseguire i suo sogni futuri, che sia fare l'allenatore o il dirigente". E' il messaggio del presidente del Settore Tecnico della Figc, Demetrio Albertini, a Daniele De Rossi.
    Albertini "non entra nel merito" della scelta della Roma di non rinnovare il contratto al proprio capitano ma confida, a margine di un evento all'Università Cattolica di Milano, che lui lo "avrebbe tenuto" all'interno dello spogliatoio giallorosso, anche solo per fare da 'mamma chioccia' ai più giovani: "E' sempre un dispiacere quando le valutazioni dei club vengono fatte solo sul piano tecnico. De Rossi uno degli ultimi che rappresenta un valore emotivo per il club e il tifoso, per il percorso fatto, per il senso di appartenenza che ha sempre avuto. E' un simbolo ma le bandiere nel calcio stanno sparendo".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA