Insulti e beffa, Sarri deferito dalla Fa

Tecnico Chelsea accusato di "cattiva condotta", può fare ricorso

Insultato, espulso e ora anche deferito: nuovi guai per Maurizio Sarri dopo il finale burrascoso dell'ultima partita del suo Chelsea contro il Burnley. La Football Association ha deferito il tecnico toscano, accusandolo di "cattiva condotta". Sarri era stato espulso nei minuti finali del posticipo di lunedì sera, quando era uscito dall'area tecnica per avvicinarsi ai suoi giocatori. In precedenza Sarri era stato insultato da un componente dello staff tecnico del Burnley, che lo aveva definito un "italiano di merda". Sull'episodio, confermato a fine partita anche da Gianfranco Zola, la FA non ha ancora stabilito se aprire un'indagine. Il tecnico dei Blues ha tempo fino a venerdì per presentare ricorso. Il Chelsea sarà di scena domenica all'Old Trafford, in uno spareggio con il Manchester United per il quarto posto.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA