Fiorentina: le scuse del presidente Spal

Mattioli chiama Cognigni e Antognoni dopo l'attacco a Chiesa

(ANSA) - FIRENZE, 18 FEB - Telefonata di scuse e chiarimenti oggi fra il presidente della Spal, Walter Mattioli, il presidente esecutivo della Fiorentina, Mario Cognigni, e il club manager viola, Giancarlo Antognoni. Subito dopo l'attacco ieri a fine partita da parte del dirigente emiliano nei confronti di Federico Chiesa, definito un simulatore, in conseguenza all'episodio del rigore assegnato alla Fiorentina, su segnalazione della Var, in contemporanea con l'annullamento del 2-1 siglato poco prima dalla Spal. Il presidente emiliano ha telefonato oggi ad entrambi i dirigenti viola che ovviamente hanno gradito e accettato le scuse. Non ebbe invece ripensamenti lo scorso settembre il tecnico dell'Atalanta Gasperini il quale dopo la sconfitta subita al Franchi per 2-0, complice anche un contestato penalty conquistato sempre da Chiesa, attaccò pesantemente il giocatore della Fiorentina, dandogli di simulatore seriale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA