Spalletti, è giusto tenere mirino su me

Mi sarei sentito in discussione anche se ci fossimo qualificati

(ANSA) - MILANO, 14 DIC - "Per quanto mi riguarda è giusto tenere il mirino su di me, non sui calciatori. Perché la squadra sta facendo quello che deve fare, hanno reagito nella maniera giusta e dimostrato di avere attaccamento".
    Lo ha detto il tecnico dell'Inter Luciano Spalletti nella conferenza stampa alla vigilia della gara con l'Udinese.
    "Qualcuno mi sembra che abbia usato il piede di porco nelle critiche, ma se sono fatte nella maniera giusta diventano anche costruttive - ha detto ancora il tecnico -. Mi sarei sentito in discussione anche se avessi passato il turno, quando alleni una squadra come l'Inter puoi non sentirti in discussione giusto per una partita, se la vinci. Non ho problemi ad affrontare queste situazioni, le parole di Marotta fanno piacere".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA