Nations League, Francia-Germania 2-1

In gol Kroos, poi doppietta di Griezmann

La Francia vince in rimonta 2-1 contro la Germania nel match valido per la terza giornata del Gruppo 4 dei Nations League, consolida il primato (con 7 punti) e relega Kroos e compagni (alla sesta sconfitta nel 2018) all'ultimo posto con un solo punto in classifica, ad un passo dalla retrocessione, con il ct Joachim Loew sempre più in bilico. Francia-Germania si ritrovano allo Stade de France tre anni dopo la tragica notte del Bataclan quando si affrontarono in amichevole. I campioni del mondo partono subito all'attacco con Griezmann e Mbappè a rendere vita difficile alla difesa della Germania che però trova il vantaggio al 13' grazie ad un calcio di rigore concesso per un fallo di mano di Hernandez in area e realizzato da Kroos con Lloris che intuisce la traiettoria ma ma non riesce ad evitare il gol. La Germania, che deve assolutamente vincere per evitare la retrocessione dalla Nations league, fa possesso e mette in difficoltà i campioni del mondo sfiorando in più di una occasione il raddoppio. La squadra di Loew cerca di colpire i Bleus con la velocità, con Sanè, Kehrer e Schulz vere spine nel fianco dei francesi che però sul finire del primo tempo (40') vanno vicini al pareggio con Mbappè che su cross di Griezmann manca d'un soffio il colpo vincente. La ripresa si apre con la Francia a caccia del pareggio che arriva al 17': cross dalla sinistra di Hernandez, diretto verso il centro dell'area, Griezmann sceglie benissimo il tempo e di testa indirizza la palla nell'angolo più lontano. Al 34' arriva il raddoppio francese, ancora con Griezmann ma stavolta su calcio di rigore. E' il gol del sorpasso che vale la vittoria della Francia e che spedisce la Germania a un passo dalla retrocessione dalla Nations league.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA