Egitto, messicano Aguirre è il nuovo ct

Contratto fino al 2022, prende il posto di Cuper

 Javier Aguirre è il nuovo ct dell'Egitto. Lo ha reso noto la Federcalcio egiziana (EFA) che ha fatto sapere di aver raggiunto l'accordo con il tecnico messicano che sarà alla guida dei 'Faraoni' per i prossimi quattro anni. "Abbiamo trovato l'intesa con Aguirre e lui è d'accordo con tutti i dettagli del contratto", ha fatto sapere il presidente dell'Efa, Hany Abo Rida. Aguirre sarà presentato oggi. Aguirre, un passato da ct sulle panchine di Messico e Giappone ed ex allenatore di Atletico Madrid, Espanyol, Saragozza e Osasuna, sostituirà l'argentino Hector Cuper che proprio oggi ha ufficializzato il suo arrivo alla nazionale dell'Uzbekistan. Con Cuper in panchina l'Egitto è arrivato alla finale della Coppa d'Africa 2017 e ottenuto una storica qualificazione alla Coppa del Mondo, per la prima volta dal 1990.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA