Troppe polemiche, Ozil addio a Nazionale

Giocatore criticato per una foto con il premier turco Erdogan

 L'attaccante dell'Arsenal e della Nazionale tedesca, Mesut Ozil, con ben tre tweet pubblicati sul proprio account ufficiale, ha annunciato l'addio alla Nazionale tedesca. Classe 1988, campione del mondo nel 2014 in Brasile, Ozil ha collezionato 92 presenze in Nazionale e realizzato 23 gol in nove anni. Ozil debuttò con la Germania nel 2009, durante la partita contro la Norvegia, e poi è stato protagonista del Mondiale 2010 in Sudafrica. Il motivo del divorzio di Ozil dalla Nazionale è verosimilmente legato alle polemiche innescate dalla foto del fantasista con il premier turco, Recep Tayir Erdogan, che invece fu rifiutata da Emre Can, oggi alla Juve, ma a maggio ancora del Liverpool.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA