Wilshere, addio all'Arsenal dopo 17 anni

"Grazie di tutto Jack", lo saluta il club

E' tempo di addii in casa Arsenal. Dopo quello di Arsene Wenger che ha lasciato i Gunners dopo 22 anni in panchina, è il turno adesso del centrocampista Jack Wilshere che lascerà il club inglese dopo 17 anni. Con l'arrivo del nuovo tecnico Unai Emery, il 26enne Wilshere, che aveva precedentemente accettato un prolungamento del contratto che scade a fine mese, ha capito di di avere poche chance di giocare titolare nella prossima stagione. Da qui la decisione di ritornare sui suoi passi e chiudere l'avventura a Londra, iniziata quando aveva appena 9 anni. "Grazie di tutto Jack", lo saluta affettuosamente il club sul sito, mentre il giocatore ha fatto sapere che la decisione è arrivata dopo il confronto con il nuovo allenatore quando ha capito "che le possibilità di giocare sarebbero significativamente diminuite. E a questo punto della mia carriera io voglio giocare".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA