Roma, Nainggolan in Cina? Poco probabile

"Semmai più facile che parta Emerson"

(ANSA) - ROMA, 15 GEN - Tra i tifosi della Roma tiene banco la polemica per le voci di un possibile trasferimento di Nainggolan in Cina all'Evergrande di Cannavaro. "Ma da noi - fanno sapere dalla società giallorossa all'Ansa - non si è fatto vivo nessuno, e siamo già al 15 gennaio: ovvero a metà della finestra di mercato". Insomma a Trigoria pensano che il rincorrersi delle indiscrezioni sia frutto soprattutto dell'attività del procuratore del belga. "Fermo restando - spiegano ancora a Trigoria - che di fronte ad una offerta significativa e soddisfacente qualsiasi trattativa può essere aperta, sia nella campagna trasferimenti estiva sia in quella invernale, non è assolutamente detto che ci debba essere una partenza eccellente in questa fase". E semmai, fanno notare sempre le fonti giallorosse, "sarebbe meno sorprendete una partenza di Emerson che non di Nainggolan". Al brasiliano non mancano gli estimatori: piace in Inghilterra e alla Juventus.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA