CR7, il Real lo aspetta per Supercoppa

Portoghese già in ferie, l'8 agosto sfida al Manchester United

(ANSA) - ROMA, 30 GIU - Non tutti i mali vengono per nuocere: è quanto avrà pensato l'allenatore del Real Madrid Zinedine Zidane dopo la sconfitta in semifinale del Portogallo in Confederation Cup ad opera del Cile.
    Il sito spagnolo As ricorda infatti come l'accordo con Cristiano Ronaldo prevedesse che l'asso portoghese si sarebbe preso un mese di ferie a partire dall'ultima partita giocata.
    CR7 è già volato negli Stati Uniti per conoscere i suoi due figli, avuti da una madre surrogata, iniziando quindi le sue vacanze con qualche giorno di anticipo rispetto a quanto ipotizzato. Questo vuol dire che l'attaccante portoghese dovrebbe essere a disposizione di Zidane per i primi di agosto, in tempo per la finale di Supercoppa Europea, in programma l'8 dello stesso mese a Skopje contro il Manchester United. Ammesso e non concesso - sottolinea As - che Cristiano Ronaldo, il quale il 31 luglio dovrà deporre in tribunale nel procedimento che lo vede indagato per presunta evasione fiscale, decida di restare al Real.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie