Niente soldi da lady Essien,Como rischia

A tre mesi acquisto fallimentare a vuoto scadenza iscrizione

(ANSA) - COMO, 29 GIU - Sembra essere naufragata nel peggiore dei modi, dopo soli tre mesi, l'avventura del Como targato Akosua Puni Essien, l'imprenditrice anglo-ghanese, moglie dell' ex calciatore del Chelsea Michael Essien, che lo aveva acquistato a marzo all'asta fallimentare per 237.000 euro. Ieri scadevano i termini per chiedere l'affiliazione della nuova società alla Figc, ma non sono arrivati i soldi. Domani scade il termine per iscriversi alla Lega Pro, ma in assenza di affiliazione secondo la Figc l'iscrizione non è più possibile. I rappresentanti italiani del club starebbero cercando una soluzione in extremis, che appare improbabile. Al Como non resterebbe dunque che l'iscrizione alla Lega Dilettanti, sempre che qualcuno della società provveda entro i termini. Lady Essien era arrivata a Como accompagnata da molta curiosità, aveva promesso la B in tre anni e un'attenzione al settore giovanile.
    Già era stato presentato il nuovo allenatore, Mark Iuliano, ma non è stata condotta alcuna operazione di mercato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA