Real: Raul in visita a Valdebebas

Mito merengue saluta Zidane e giocatori,voci su ritorno in staff

(ANSA) - ROMA, 30 MAR - Baci, abbracci e tanta nostalgia per il ritorno di Raul a Valdebebas, il centro sportivo del Real Madrid per la visita a sorpresa dell'ex leggenda merengue nella settimana del 'Clasico'. Il più famoso n.7 della storia del club ha dato addio al calcio giocato lo scorso novembre, al termine del campionato della North American Soccer League, a 38 anni dopo 21 stagioni, di cui 16 (dal 1994 al 2010) con la 'camiseta blanca'. Con il Real Madrid Raul ha vinto sei Liga, quattro Supercoppe spagnole e tre Champions. Con la maglia bianca ha disputato 741 partite, segnando la bellezza di 323 reti, primato di recente superato da Cristiano Ronaldo. Oggi, dopo sessione di lavoro, Raul è passato a salutare il suo ex compagno di squadra Zinedine Zidane oltre ad altri giocatori presenti. "Un giorno tornerò al Real Madrid perché quella e' casa mia", aveva detto qualche mese fa commentando le voci di un suo possibile ritorno al Bernabeu nei quadri tecnici.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA