Figc, torna "Progetto Rete!"

Iniziativa per l'integrazione al suo secondo anno

(ANSA) - ROMA, 29 MAR - Figc e il Settore Giovanile e Scolastico sviluppano e promuovono la 2/a edizione del "Progetto Rete!", iniziativa rivolta ai minori stranieri non accompagnati residenti presso i Centri Sprar di tutto il territorio nazionale, per favorire l'interazione tra pari e i processi di inclusione sociale ed interculturale. Il progetto si inserisce nell'ambito dei progetti legati al tema dell'integrazione e della lotta al razzismo portati avanti dalla Federazione e si svilupperà attraverso una serie di interventi di carattere tecnico, formativo ed educativo, svolti presso le strutture coinvolte, e una fase finale che si disputerà a Cesena in occasione di Kick-Off. Sono 25 i Centri Sprar di Basilicata, Emilia Romagna, Lazio, Molise, Piemonte, Puglia, Sicilia e Umbria che hanno aderito all'iniziativa, per un coinvolgimento di oltre 300 ragazzi, che nei prossimi mesi saranno seguiti dai tecnici federali nelle attività locali, prima di dare vita a un torneo finalizzato a valorizzare l'aspetto ludico e formativo del gioco.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA