Pellè, Conte in Inghilterra farà bene

L'attaccante del Southampton, dovrà solo cambiare la lingua...

 "Il mister ha doti che gli permettono di far bene in qualunque campionato: quindi, se dovesse arrivare in Premier League, sarà il benvenuto. È un campionato molto duro, ma sono convinto che farà bene". Lo ha detto Graziano Pellè in un'intervista rilasciata a "Dribbling", su Raidue, a proposito del ct azzurro Antonio Conte in predicato di passare al Chelsea dalla prossima stagione.

"Se dovesse andare in Inghilterra - ha aggiunto il 30enne attaccante della Nazionale e del Southampton - il mio consiglio è di essere se stesso, perché è un vincente. Il fatto di cambiare cultura non deve modificare il suo atteggiamento: dovrà solo cambiare il linguaggio, parlando in inglese".

Pellè, poi, si è detto d'accordo con l'analisi di Conte seguita all'amichevole con la Spagna di giovedì scorso, quando il ct ha definito l'Italia "una squadra". "Ne sono convinto anch'io - ha detto - La Nazionale non è una selezione, ma una squadra; lavoriamo tanto, anche per poi dimostrare in campo di avere dei concetti e delle idee".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA