Media unanimi, "Cruijff rivoluzionario"

Sulla stampa internazionale grande spazio al campione scomparso

(ANSA) - ROMA, 25 MAR - Addio, grande rivoluzionario del calcio: è il senso del saluto che tutta la stampa internazionale tributa a Johan Cruijff, scomparso ieri a 68 anni.
    "Un genio che rivoluzionò il calcio", è il richiamo in prima del francese "Le Figaro", mentre per il "Times", sempre in prima pagina, è semplicemente "il Genio". "The Independent" si chiede se non sia stato "il calciatore più grande di tutti i tempi", mentre gli spagnoli "El Mundo" ed "El Pais" vanno oltre i semplici "richiami": in prima pagina, foto o disegno a tre colonne per il "genio del calcio totale" e il "grande rivoluzionario".
    Prima pagina dedicata a Cruijff dai grandi giornali sportivi: per "L'Equipe" "è stato il calcio", "Marca" e "Sport" gli rendono omaggio completo, mentre il portoghese "A Bola" lo accosta in foto ad Eusebio con il titolo "ora giocano nella Nazionale di Dio".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA