Cruijff, il ricordo di Inter e Milan

Profeta del Gol indossò la maglia rossonera nel Mundialito '81

(ANSA) - MILANO, 24 MAR - "Da qualsiasi lato si guardasse il calcio, la sua parabola è stata tra le più luminose. Campione per sempre #Cruijff". Questo il ricordo dell'Inter su Twitter di Johan Cruijff. Avversario nella finale di Coppa dei Campioni vinta dal Milan al Bernabeu nel 1969, è stato idolo e mentore di Marco Van Basten, e ha indossato la maglia rossonera per 45' minuti a San Siro nel Mundialito organizzato nel 1981 da Silvio Berlusconi, ancor prima di diventare proprietario del club. Il Milan ricorda così alcuni incroci con il "grande, grandissimo", Johann Cruijff. Nella sua unica apparizione con la maglia del Milan, quando a 34 anni partecipò al Mundialito con l'accordo della sua squadra, l'Ajax, e proprio contro i rivali del Feyenoord, giocò assieme, fra gli altri, a Franco Baresi, Mauro Tassotti e Roberto "Dustin" Antonelli, papà dell'attuale rossonero Luca Antonelli, che ricorda: "Era stato operato dieci giorni prima, non era in condizione di giocare ma lo fece con professionalità".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA