Capello, Cruijff pagò presunzione Olanda

Era un olandese atipico, ordinato ma si divertiva

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - "Johan Cruijff è stato il più grande giocatore europeo della storia": così Fabio Capello, ai microfoni di Sky Sport. "Cruijff faceva la differenza - aggiunge - due giocatori mi hanno impressionato nella mia carriera, Bobby Charlton e Cruijff perché erano giocatori che inventavano ed erano leader in campo. Cruijff aveva grande carisma, fantasia e velocità, era un leader. Era un olandese atipico, ordinato ma si divertiva. Peccato che per presunzione non ha vinto nulla con la nazionale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA