Genoa: tre settimane di stop per Cerci

L'attaccante, e anche Burdisso, alle prese con lesioni muscolari

Sono stati effettuati gli accertamenti per Alessio Cerci, infortunatosi domenica nel finale della sfida con il Napoli: l'attaccante del Genoa ha subìto una lesione di I grado al bicipite femorale della gamba sinistra e sarà indisponibile per almeno tre settimane. Il giocatore ha già iniziato l'iter riabilitativo così come l'altro infortunato al San Paolo, capitan Burdisso, che si è fermato per lo stesso problema muscolare, ma con una lesione di II grado.
    Entrambi erano assenti alla ripresa degli allenamenti di questo pomeriggio avvenuta a ranghi ridotti per i tanti convocati nelle rispettive Nazionali: ben 9, oltre ai giovani impegnati con la Primavera come Raul e Peres, presso il campo Gambino di Arenzano, scelta dovuta ad alcuni lavori in corso al Signorini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA