Roma, il ds Sabatini lascia a giugno

"Ho chiesto rescissione contratto, Pallotta ha accettato"

"Il mio futuro? Ho chiesto a Pallotta di risolvere il contratto il 30 giugno, lui ha accettato e si è dimostrato disponibile: non ci sarà nessuna buonuscita da trattare. Sono stato molto chiaro e trasparente, non ci sono misteri, è tutto molto semplice". Così Walter Sabatini annuncia a Mediaset Premium la volontà di lasciare l'incarico di direttore sportivo della Roma al termine della stagione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA