Montella, col Chievo partita dell'anno

Tecnico Samp diffida dei veneti, 'ostici e difficili da battere'

(ANSA) - GENOVA, 19 MAR - Quella di domani contro il Chievo per Vincenzo Montella, tecnico della Sampdoria, "è la partita più importante dell'anno". Non solo i blucerchiati vogliono vincere ma lo devono fare per archiviare definitivamente la paura di retrocedere e cominciare a pensare al futuro, mettendo magari come primo obiettivo la parte sinistra della classifica. Ma non sarà facile perché "affrontiamo un avversario ostico, che gioca un calcio all'italiana e che è difficile da battere. Il Chievo ha una sua logica di gioco precisa ed è stata tra le formazioni rivelazione di inizio campionato. Può dare fastidio a chiunque - ha detto Montella - Ovviamente questa partita ha assunto maggiore valore dopo il pari subito a Empoli. Con tre punti in sarebbe stato diverso. Se avessimo vinto sabato scorso sarebbe stata meno importante ma non possiamo recriminare perché a Empoli il pari ci stava. Diverso il discorso con Bologna e Torino", gare e punti persi per strada.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA