Mondonico, ko Juve? Ora vedremo effetti

Il tecnico commenta la sconfitta dei bianconeri ieri in Coppa

(ANSA) - ROMA, 17 MAR - "La Juve ieri ha giocato bene, poi c'è stato il calo fisico. Io, anziché mettere Pereyra al posto di Cuadrado, avrei messo Rugani e sarei passato a cinque in difesa, ma parlo con il senno di poi". È il commento a Radio Crc di Emiliano Mondonico sull'eliminazione bianconera dalla Champions League per mano del Bayern Monaco.
    "La Juve - aggiunge il tecnico - ha disputato una grande gara finché ha avuto energia nella testa e nelle gambe, mettendo in difficoltà una delle più grandi squadre del mondo. Ha giocato di ripartenza senza farsi mettere in difficoltà, ma poi l'1-2 ha portato qualche preoccupazione. E, se devo fare un appunto, Buffon non ha parato il parabile: qualche gol poteva coprirlo meglio".
    Ora la Juventus torna a concentrarsi sul campionato. "La partita di Champions - osserva Mondonico - ha portato via tante energie: domenica capiremo se la sconfitta peserà su chi andrà in campo. Per il Torino sarà la gara dell'anno perché potrebbe salvare la stagione e sicuramente giocherà al massimo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA